A " La Botega de la Renga" troviamo l¹Aringa, un piatto in origine poverissimo, destinato ad integrare la dieta monotona e scarsa di proteine di tanti cittadini sparsi tra la città e la provincia di Verona nei secoli scorsi.
Oggi la "renga", aringa lavorata e marinata, è diventata una tipica ricetta gastronomica, oltre che la regina di una festa popolare che si celebra tutti gli anni nel primo giorno di quaresima: il mercoledì delle Ceneri.

Per Paolo Mastella che ha sempre cercato quei piatti che mettono d¹accordo tradizione e gusti moderni, l'Aringa rappresenta una vera e propria passione. E¹ un piatto nutriente e ricco di sali minerali.
Se accompagnato con carboidrati (polenta, pane o pasta) diventa un autentico piatto unico completo. Viene consigliata anche da medici e nutrizionisti, perché questo pesce risulta essere ricco di Omega 3 e di creatina, oltre che di magnesio, potassio, fosforo e vitamina A-C-D- B12.
Paolo Mastella si reca personalmente ogni anno in Norvegia, dove acquista le più piccole e giovani perché sono le più saporite.
La commercializazione più diffusa è quella in vasetto, marinata e sott¹olio.
Ma le ricette per gustarla sono davvero molte.

 
 

LE RICETTE

SPAGHETTI CON LA RENGA 
RISOTTO A BASE DI RENGA 
PIZZA A BASE DI RENGA 
TORTINO A BASE DI RENGA 
CROSTINI A BASE DI RENGA 

TABELLA NUTRIZIONALE

 

 

 

seo company new york las vegas seo services seo services chicago nyc seo company